Mia moglie è una troia egocentrica

ho una moglie alla quale piace essere messa al centro dell'attenzione, frequentando un privè abbiamo incontrato un singolo, maurizio, con il quale abbiamo passato piacevoli momenti e che ha molto soddisfatto mia moglie essendo questi molto dotato, al termine della serata ci siamo scambiati i n. di telefono, qualche settimana dopo mia moglie mi rivela che maurizio l'aveva chiamata e l'avrebbe voluta incontrare senza di me, mi chiese di dirmi di si in quanto moriva dalla voglia di essere di nuovo posseduta da quel grosso cazzo, all'inizio fui irremovibile ma visto che mi implorava le permisi di incontrarlo ma a patto che quando la notte sarebbe tornata a casa dovesse farsi scopare da me. la sera stabilita andò all'incontro, dovevate vederla come si preparava con cura e fremeva dalla voglia; mentre era via nella mia mente immagginavo cosa stessero facendo ed il mio cazzo si induriva. Alle tre del mattino la troia tornò, si mise a letto tutta nuda ed io subito le chiesi come fosse andata, mi raccontò tutto quello che avevano fatto e di come l'avesse presa davanti e dietro, e di come fosse tutta indolenzita, eccitatissimo da quel racconto le assaggiai subito la fica che era ancora tutta calda dall'incontro avuto e dopo la possedetti con furia inondandola di caldo sperma. Da quella volta ogni tanto quella troia di mia moglie va da maurizio ed al suo ritorno scopiamo in modo meraviglioso.

Commenti

Post popolari in questo blog

Porno per lei: dove trovarlo?

Una storia eccitante