Porno per lei: dove trovarlo?



Ma certo che esiste, cara amica! Una volta il sesso le donne lo leggevano sulle pagine degli Harmony. Adesso, sempre più donne ammettono di cercare situazioni hard: in chat, in tv e anche su Second Life.

Stando alla Sexual Wellbeing Global Survey, il 70% delle donne entro i 25 anni ha digitato almeno una volta su un motore di ricerca internet le parole “sex” e “porn”. Il sesso estremo e la pornografia non sono più un campo solo al maschile, ma un universo anche al femminile che moltissime ragazze trovano non solo eroticamente stimolante, ma anche interessante dal punto di vista della scoperta. Per molte si sono spalancate le porte verso i segreti del sesso, tutto quello che avrebbero voluto ma non hanno mai osato chiedere.

40 donne su 100 ammettono di usare internet per trovare ispirazione, capire come funzionano le cose e trovare risposta a molte domande che non oserebbero fare. Anche Second Life si è spinto verso il sesso, ed è nato il Red light Center, un quartiere a luci rosse per soli adulti che ricalca il più noto Moulin Rouge di Amsterdam. Gli avatar che incontri organizzano sessioni hard tridimensionali e per essere più sexy puoi acquistare collezioni intime e giocattoli particolari su vari siti web.

Anche se quasi tutte arrossiscono quando pubblicamente si chiede se hanno mai visto un film porno, in segreto 80 italiane su 100 ammettono di averne visto almeno uno. A volte è successo con amici, altre con il proprio uomo, ma la maggioranza ne ha affittato uno dai un noleggio automatico, per guardarlo da sola e in gran segreto una sera in cui non c’era nessuno in casa, perché la pornografia continua ad essere poco accettata socialmente: una vera bibbia dell’eros, con istruzioni per l’uso, consigli e guida al fai da te.

Commenti

Post popolari in questo blog

Una storia eccitante

La prima volta in cui l'ho preso nel culo