Salvare video porno da una scheda SD


Tempo fa avevo un brutto vizio, e non mi riferisco al fatto di fumare: mi riferisco al salvare dati importanti su una scheda SD. Per pigrizia, per fare prima, non saprei dire perchè: si fa prima, mi seccava cercare il pennino USB o l'hard disk, e via dicendo. Avevo mille cose per la testa, insomma, l'ho fatto e quando sono andata a vedere il contenuto della schedina tempo dopo, si rifiutava di leggere i file. Presa dal panico sono andata a vedere cosa diavolo fosse successo, probabilmente settore del disco danneggiato qualcosa del genere. Cosa faccio? Cerco su Google. Nulla. Ma poi trovo finalmente la soluzione adatta al mio caso: spiega che per recuperare file cancellati basta utilizzare TestDisk, e si riesce a salvare tutto. La spiegazione completa è su questo sito.

Certo, non è roba per niubbi o per principianti che dir si voglia, pero' funziona e pure alla grande: sia benedetto chi l'ha inventato sto software. Poi può darsi che abbiate comunque bisogno di un esperto per farne uso decentemente, perchè l'interfaccia funziona via lugubre schermata MS-DOS o terminale di Mac o Linux. Insomma, ci vuole un po' di sana iniziativa ma è l'unica alternativa per recuperare sti benedetti file, cosa che io sono riuscita a fare per circa il 50% del totale: meglio di niente, poteva andare meglio, pero' almeno ho ripreso quasi tutta la roba importante. La prossima volta i backup me li faccio anche via posta elettronica che non si sa mai, cazzo.

Commenti

Post popolari in questo blog

Porno per lei: dove trovarlo?

Una storia eccitante